Contenuto principale

365 Racconti di Natale, +1 = 366

Condividi

 

365

Va bene, è sempre in libreria:

http://www.delosstore.it/delosbooks/44793/365-racconti-di-natale/

Occhio al trailer:

http://www.youtube.com/watch?v=H-nWJYWqX8U

Vi regalo il racconto che non ho mandato...

 

366: Anno zero.

 

Così, sotto le stelle, soli come possono esser soli due briganti senza amici.

–Spingi! Spingi!

Orione! Che mi perdevo a indovinare tra le stelle le tue spalle larghe e la tua spada, aiutaci tu... Orione! Che mi hai sempre dato forza, aiutaci tu in questa notte senza luna.

–Non ce la faccio più... –

–Ce la devi fare! – quanto sei bella moglie mia, anche così, pallida, con gli occhi rossi di sangue e di dolore. Quanto era felice quest'uomo di portarti a spasso il sabato di festa, smesse le raspe e gli scalpelli. Mostrarti orgoglioso ogni giorno agli amici e proteggerti la notte con queste mani callose. Solo questo desidero. Niente più di questo.

–Non ce la faccio... non ho più le forze... –

–Coraggio! Respira e spingi! –

Invece sono qui, a dir le cose che solo una donna dovrebbe dire, a dar la forza che solo una donna potrebbe dare. Con il tarlo di questo Gabriele. Io che aspetto, paziente, che prima del matrimonio non si può fare, poi si presenta questo Gabriele e tutto il resto. Se fosse femmina, se sarà femmina, tutto questo sarà stato un sogno e questa vita tornerà ad essere solo mia, solo nostra.

Antares! Che sei la più rossa e luminosa delle stelle, non abbandonarci. Antares! Fai che sia femmina...

–No! Donna non venir meno adesso! – gli occhi rinvengono. Rabbia. Alzo lo sguardo e la vedo, stella diafana e altezzosa come un pavone albino.

–Non ti immischiare, Vega, nelle mie faccende! Stai lontana da me...– e Tu, che mi ha dato questa croce, Tu dove sei adesso?

–Spingi ancora!– Oddio, eccolo finalmente. Esce tra le mie mani, con la forza di un fiume di vita. E' maschio. Questo arcangelo, speriamo che almeno mi somigli. Antares! Tutta la mia vita, tutti i miei legni e i miei scalpelli, dove sono ora?

–E' biondo, Maria. Sembra così forte... Maria...Maria...

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna